Quali sono le proprietà dell'argento colloidale?

Da un po' di tempo a questa parte si sente parlare spesso dell'argento colloidale, e dei benefici che questo può comportare ma, cosa lo rende così speciale?

Ebbene, l'utilizzo di questa sostanza risale ai tempi dell'antica Grecia, quando si notò che le famiglie che utilizzavano stoviglie fatte d'argento tendevano ad ammalarsi meno: le particelle di ioni d'argento infatti, posseggono qualità antibatteriche e antivirali. La totale assenza di effetti collaterali dovuti al suo utilizzo, ha dato il via all'applicazione in campo medico, come trattamento di diversi condizioni umane e animali.

Vediamo nel dettaglio quali sono le proprietà dell'argento colloidale

Argento Colloidale, imbattibile disinfettante naturale

La storia dell'argento colloidale parte nel 1800 quando, inizia ad essere prescritto per il trattamento di diverse malattie ed infezioni, riguardanti soprattutto la pelle. L'Università di Syracue e la Scuola di Medicina dell'UCLA, mossi dalle obiezioni avanzate da alcuni medici, ne hanno poi dimostrato l'efficacia durante gli anni '80, utilizzandolo nel trattamento di batteri, virus e funghi, diventati ormai resistenti agli antibiotici.

Nonostante le sue ineccepibili qualità curative, l'argento colloidale cadde nel dimenticatoio per diversi anni. Fu il Dr. Carl Moyer, Presidente del Washington Department of Surgery, a ridare nuova linfa vitale al suo utilizzo, impiegandolo nel trattamento riservato alla cura degli ustionati. Da quel momento in poi, accertatane la validità, l'argento colloidale è stato utilizzata nella terapia di: dermatiti, ustioni, verruche, eczemi, acme ed anche ferite.

La totale assenza di controindicazioni e il grande successo riscontrato, ha portato al suo utilizzo anche in campo veterinario – soprattutto per cani e gatti - come antibiotico naturale, germicida, antiossidante e decongestionante. A queste proprietà si sono aggiunte con il tempo, anche la capacità di favorire la guarigione di ferite da morso, graffi ed abrasioni, grazie alle sue qualità antinfiammatorie.

Prodotti a base di Argento Colloidale per cani, quale scegliere?

La validità dell'argento colloidale in ambito veterinario, ha portato alla nascita di numerosi prodotti per cani e gatti. Al momento i produttori sul mercato sono veramente molti, ma soltanto in pochi riescono a garantire qualità e rispetto per l'ambiente allo stesso tempo: Dogpreme, marchio emergente dedito allo sviluppo e produzione di prodotti per l'igiene, e la pulizia dei nostri amici a quattro zampe, è sicuramente uno di questi.

I prodotti Dogpreme all'argento colloidale sono molteplici, e vanno dal disodorizzante, pensato per l'eliminazione dei cattivi odori in casa, allo shampoo lenitivo, specifico per cani con pelle sensibile soggetti a prurito, fino ad arrivare allo shampoo classico e a secco. Adatti a tutti i tipi di manto, puliscono a fondo la cute dell'animale e non alterano il naturale pH della pelle. Inoltre, i detergenti Dogpreme contengono ingredienti che aiutano ad eliminare gli odori sgradevoli e conferiscono al cane un pelo curato, pulito e sanificato.

Insomma, una serie di prodotti dall'azione a 360°, che sfruttando le tante proprietà dell'argento colloidale, si prendono cura sia dell'igiene della casa che della salute dei nostri amati amici a quattro zampe.